Non vi sono articoli nel carrello

Adafruit Trinket - Mini Microcontroller - 5V

La Adafruit Trinket - Mini Microcontroller - 5V è una piccola scheda a basso costo, utilizza il microcontrollore ATtiny85 di Atmel e si programma con l'IDE di Arduino.

Codice prodotto 1501
Marca Adafruit
Categoria Schede Arduino Adafruit
Prezzo
9,06
+
-
Spedizione gratuita

Spedizione gratuita

Spedizione gratuita per tutti gli ordini di importo superiore ad Euro 99,00 Iva compresa

Tanti prodotti in offerta

Tanti prodotti in offerta

Naviga sul sito homotix e scopri tutte le offerte dedicate ai nostri clienti

Garanzia

Garanzia

Homotix assicura sempre una garanzia completa su tutta la gamma prodotti

La Adafruit Trinket - Mini Microcontroller - 5V Logic è una piccola scheda a basso costo costruita attorno al microcontrollore ATtiny85 di Atmel, un piccolo chip ma con molta potenza e programmabile utilizzando l'IDE di Arduino! Il processore ATtiny85 pur essendo così piccolo, ha 8K del flash, e 5 pin di I/O che comprendono ingressi analogici e uscite PWM analogiche.
Questa versione è dotata di un bootloader USB per permettere la programmazione da un qualsiasi computer dotato di una porta USB, proprio come un Arduino. Sono anche state fatte alcune semplici modifiche all'IDE di Arduino, la scheda viene vista come un Arduino-mini. Non si posso utilizzare degli shield, ma il Trinket può essere la piattaforma di partenza per molte piccole e semplici applicazioni.
Questa versione del Trinket lavora a 5V. Ci sono due versioni del Trinket, una a 3,3V con clock esclusivamente a 8MHz e una a 5V con clock, impostabile da software, a 8MHz oppure a 16MHz. La versione a 3,3V è particolarmente indicata per essere alimentata da una batteria LiPo.
Anche se è possibile programmare il Trinket utilizzando l'IDE di Arduino, non è compatibile con Arduino al 100%, l'utilizzo di un microcontrollore a basso costo obbliga ad alcuni compromessi:
La Adafruit Trinket - Mini Microcontroller - 5V è una piccola scheda a basso costo, utilizza il microcontrollore ATtiny85 di Atmel e si programma con l'IDE di Arduino. Il processore ATtiny85 pur essendo così piccolo ha 8K di flash, 5 pin di I/O che comprendono ingressi analogici e uscite PWM analogiche. Questa versione è dotata di un bootloader USB per permettere la programmazione da un qualsiasi computer dotato di una porta USB, proprio come avviene per Arduino. Sono anche state fatte alcune semplici modifiche all'IDE di Arduino per permettere alla scheda di essere vista come una Arduino-mini. Non si posso utilizzare degli shield, ma il Trinket può essere la piattaforma di partenza per molte piccole e semplici applicazioni. Questa versione del Trinket lavora a 5V. Ci sono due versioni del Trinket, una a 3,3V con clock esclusivamente a 8MHz e una a 5V con clock, impostabile da software, a 8MHz oppure a 16MHz. La versione a 3,3V è particolarmente indicata per essere alimentata da una batteria LiPo. Anche se è possibile programmare il Trinket utilizzando l'IDE di Arduino, non è compatibile con Arduino al 100%, l'utilizzo di un microcontrollore a basso costo obbliga ad alcuni compromessi:

  • Il Trinket non dispone di una connessione alla porta seriale per il debug, il monitor della porta seriale non sarà in grado di inviare o ricevere dati
  • Le porte USB 3.0 potrebbero non riconoscere il bootloader del Trinket, basta utilizzare una porta USB 2.0 o un hub USB

Caratteristiche:

  • ATtiny85 con 8K di flash, 512 byte di SRAM e 512 bytes di EEPROM
  • Oscillatore interno a 8MHz, la frequenza può essere portata a 16MHz tramite software
  • Bootloader USB con indicatore a LED, la scheda può essere programmata con AVRdude (con una semplice modifica di configurazione) oppure con Arduino IDE (con poche semplici modifiche di configurazione)
  • Presa micro-USB per l'alimentazione e /o l'upload USB
  • Circa 5.25K di Flash disponibili (2.75K impegnati dal bootloader)
  • Regolatore low dropout a 5.0V 150mA montato sulla scheda, tensione in ingresso fino a 16V con protezione sull'inversione della polarità, protezione termica, protezione contro la sovracorrente
  • Selezione automatica tra l'alimentazione esterna oppure tramite USB
  • Led verde per l'alimentazione e led rosso connesso al pin 1
  • Pulsante di reset per l'inserimento del bootloader o per ripartire con il programma. Non c'è bisogno di scollegare e ricollegare la scheda ogni volta che si desidera ripristinare o aggiornare
  • 5 GPIO (2 condivisi con l'interfaccia USB). I 3 pin di IO indipendenti hanno 1 ingresso analogico e 2 PWM, i due condivisi con la connessione USB possono essere utilizzati come ulteriore ingresso analogico e come uscita PWM.
  • Interfaccia I2C e SPI
  • Lavora con diverse librerie Arduino compresa la Adafruit Neopixel
  • Fori per il fissaggio
  • Dimensioni estremamente contenute

La scheda viene fornita montata e collaudata e completa di un connettore strip maschio a 16 poli.

Documenti: